I nostri Docenti - Happyband

Happy Band
Ensemble & Music School
Vai ai contenuti
Flauto traverso - Laura Cattarossi nasce nel luglio 1995, intraprende lo studio del flauto nell’ottobre del 2007 presso la Scuola di musica della Banda Musicale di Reana del Rojale sotto la guida della M. Roberta Zorino. Ammessa al Conservatorio Statale “J. Tomadini” di Udine nel giugno 2008, completa in soli cinque anni il settennale corso accademico di studi di flauto passando sotto la guida del prof. Riccardo Rinaldi e della prof.ssa Anna Tirindelli. Infine, si diploma nel giugno 2013 all’età di 17 anni, con il massimo dei voti sotto la guida del prof. Giorgio Marcossi.

Ha partecipato a masterclass tenute dal prof. Giorgio Di Giorgi, dalla prof.ssa Pamela Morgia, dal Maestro Raffaele Trevisani e dai noti docenti e concertisti Emmanuel Pahud, Claudio Montafia, Andrea Oliva, Sir James Galway e Lady Jeanne Galway.

Ha frequentato il corso annuale di Altro Perfezionamento Flautistico tenuto dal prof. Claudio Montafia a Riccione nel periodo novembre 2013-maggio 2014 e successivamente a Venezia nel periodo ottobre 2014-giugno2015. Ha partecipato a numerose competizioni nazionali ed internazionali dove ha ottenuto riconoscimenti e premi. Si è esibita in diversi concerti in località della regione Friuli Venezia Giulia in formazione di duo (flauto e pianoforte) e quintetto di fiati.

Nel gennaio 2014 ha partecipato all’audizione indetta dal Conservatorio “J. Tomadini” di Udine dove ha ottenuto il ruolo di solista esibendosi con l’Orchestra del Conservatorio stesso, in occasione del concerto per la Festa della Repubblica. Affianca all’attività di solista, un’attiva collaborazione con l’ANBIMA regionale FVG con la quale ha seguito numerose masterclass con i maestri Marco Somadossi, Jacob De Haan, Miro Saje, Stephen Melillo, Miguel Etchegoncelay, José Rafael Pascual Villaplana e Michele Netti. Nel settembre 2011 partecipa, con la formazione ANBIMA FVG, all’incisione di un CD per la nota rivista “Amadeus” in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, in cui sono contenuti brani incisi con la collaborazione dei solisti Enrico Maria Baroni (1°clarinetto dell’Orchestra della Rai di Torino) e Luca Fanfoni (1° violino dell’Orchestra della Scala). Prendere parte ad altre incisioni, sempre con la formazione ANBIMA regionale FVG, per la casa editrice Scomegna dal febbraio 2012 ad oggi. Inoltre partecipa nel maggio 2017 alla rappresentazione dello spettacolo “Suoni della memoria” svoltosi a Roma, presentato dalla formazione ANBIMA FVG su richiesta del Ministero della difesa, in occasione dell’anniversario dei cento anni dalla caduta di Caporetto, alla presenza di numerose autorità militari e dello Stato.

A giugno 2017 consegue il Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana sotto la guida del Maestro Andrea Oliva. Successivamente prosegue gli studi conseguendo a giugno 2019 il Master of Arts in Music Pedagogy presso il Conservatorio della Svizzera Italiana sempre sotto la guida del Maestro Andrea Oliva.



Clarinetto e Sax - Anna Sgarbossa è nata a Varese nel dicembre del 1982, ha svolto i propri studi musicali presso il Conservatorio "Guido Cantelli" di Novara conseguendo il Diploma Accademico di Primo Livello in Clarinetto nel 2007, successivamente ha proseguito la sua formazione e conseguito brillantemente il Diploma Accademico di Secondo Livello discutendo la Tesi “Musica e Vino: l'influenza della musica nella degustazione di un vino".

Si è perfezionata nel corso degli anni con clarinettisti di fama internazionale quali Alessandro Carbonare (Orchestra Accademia S. Cecilia - Roma), Mauro Ferrando (Orchestra Teatro La Scala - Milano), Fabrizio Meloni (Orchestra Teatro La Scala - Milano), Patrick Messina (Orchestra Nationale de France).

Svolge un’intensa attività concertistica con la Filarmonica Saltriese, con l'Orchestra Fiati della Svizzera Italiana e con la Civica Filarmonica di Lugano diretta dal Mo Cesarini, con la quale ha partecipato a numerosi concorsi internazionali. Ha collaborato e collabora attualmente con numerose istituzioni musicali quali l'Orchestra Sinfonica Conservatorio Cantelli, l'Orchestra Filarmonica Italiana, l'Orchestra Camerata dei Laghi, la Giovanile Orchestra Fiati di Ripatransone, l'Orchestra Fiati aquilana Accademia, l'Orchestra Fiati della Valtellina e altre realtà musicali della provincia di Varese e del Canton Ticino.
 
Ha in attivo numerosi concerti e registrazioni tenute presso la Radio Televisione della Svizzera Italiana. Si dedica alla Musica da Camera esibendosi spesso in formazione di Duo, Trio e Quartetto.

Ha partecipato a numerosi corsi di Didattica Musicale quali laboratori vocali tenuti dalla Prof.ssa G. Gaudenzi, laboratori di formazione per Animatori musicali nella Scuola dell'infanzia con la Prof.ssa A. Pedrazzini e laboratori di Musicoterapia e disturbi dell'apprendimento con la Prof.ssa S. Castagnola. Ha inoltre frequentato il corso di Didattica dello strumento con il Prof. Annibale Rebaudengo, il corso "Metodo Feldenkrais, suonare senza sforzo" tenuto dalla Prof.ssa Milena Costa e corsi di Direzione bandistica patrocinati da ANBIMA. Nel 2015 ha partecipato al corso "L'insegnamento dello strumento in gruppo: audiation, tecnica e improvvisazione" tenuto dalla Prof.ssa Dina Alexander seguendo le linee guida della Gordon Learning Theory.

Si è dedicata principalmente all'insegnamento in civiche scuole di musica, ha collaborato e collabora tuttora con diversi Istituti Scolastici delle province di Varese e di Como, proponendo attività laboratoriali e di educazione musicale presso le Scuole Primarie e attività di animazione musicale presso le Scuole dell’Infanzia. Ha maturato esperienze d'insegnamento anche come docente di Teoria e Lettura musicale e Musica da Camera. Dal 2015 è titolare della Cattedra di Clarinetto presso il Civico Liceo Musicale "Riccardo Malipiero" di Varese, presso la Scuola Civica di Musica "Isabella Pellegrini" di Besozzo ed il Civico Istituto Musicale di Arcisate. Dal 2022 si occupa della formazione dei nostri allievi di clarinetto e saxofono.




Ottoni - Gioacchino Sabbadini nasce a  Como il 10 dicembre 1974, inizia giovanissimo lo studio della tromba e prosegue i suoi studi fino ad ottenere nel 1994,  il Diploma presso il Conservatorio G. Verdi di Milano. Le sue capacità lo portano immediatamente a collaborare come prima tromba con la civica orchestra di fiati del comune di Milano, con la quale si è esibito anche come solista, suonando con direttori del calibro di De Mej, Frank Battisti, Jan van der Roost ecc.

Nel 1999 è stato segnalato alle audizioni indette dall'orchestra sinfonica dell'Emilia Romagna "Arturo Toscanini" con la quale ha collaborato in diverse produzioni nel corso dell’anno 2000. Dal 2001 collabora in stagione lirica con l’orchestra dei Pomeriggi musicali di Milano. Nel 1998 nel 2002 e nel 2003 è stato riconosciuto idoneo alle audizioni indette dall’ente lirico Arena di Verona. È stato segnalato alle audizioni per prima tromba indette dall’orchestra sinfonica “G.Verdi” di Milano con la quale collabora dal 2002 al 2007. Dal 2004 al 2007 collabora col conservatorio della svizzera italiana per la realizzazione del ciclo di concerti “musica del ‘900” eseguiti in collaborazione con la RTSI.

Col suo quintetto di ottoni “Milano brass” si è esibito in diverse rassegne italiane e svizzere, tra le quali val la pena citare soprattutto la partecipazione al prestigioso Festival Wien-Berlin (2003), l’apertura del festival fiati del conservatorio di Novara, nonché la registrazione di un CD la cui uscita è prevista nel corso di quest’anno. È stato fino al novembre 2007 docente di tromba presso la scuola civica musicale di Cerro Maggiore, l’accademia “Puccini” di Legnano, la scuola musicale di Poschiavo e presso le scuole allievi delle bande di Montagnola, Lurago D’Erba, Moltrasio, Giussano e Rovellasca.

A livello accademico, nel corso del 2007 è stato invitato da Gabriele Cassone a tenere un Master al conservatorio di Novara, e attualmente è Docente di "Didattica della tromba" presso il conservatorio della Svizzera italiana di Lugano.

Dal 1997 dirige il corpo musicale di Lanzo d’Intelvi con il quale nel 1999 ha partecipato al concorso “bande in pedana” di Porlezza ottenedo il terzo premio in prima categoria. Dal 1998 ha assunto la direzione del corpo musicale “G.Verdi” di Rovellasca e dal 2005 guida anche la neocostituita banda giovanile. Dal settembre 2002 è il direttore musicale della Filarmonica Comunale di Poschiavo con la quale ha ottenuto il miglior punteggio alla festa cantonale di Scuol 2007 in terza categoria. Dal 2003 al 2007 ha diretto il corpo musicale “G.Verdi” di Anzano del Parco. Dal 2004 ha assunto la direzione del corpo musicale “Collina d’oro musica” di Montagnola  e dal 2013 si occupa anche della formazione dei nostri ottoni e della direzione della banda.




Percussioni – Tommaso Tola Nato e cresciuto a Varese, si è avvicinato alla musica all’età di 5 anni presso il “Civico Liceo Musicale” di Induno Olona (Varese), dove successivamente ha incominciato lo studio del solfeggio e di flauto traverso, portato avanti fino all’età di 13 anni sotto la guida dell’insegnante Anna Molinari. All’età di 11 anni frequenta la scuola media Anna Frank di Varese ad indirizzo musicale con strumento batteria prima sotto Andrea Cappellari e successivamente sotto la guida di Pino Li Trenta. A 16 anni si iscrive presso la “Scuola di Musica” del Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano dove studia con i docenti Mattia Frappolli e Francesco Portone. Nella medesima struttura ha frequentato il corso “Pre-Professionale” con docente Davide Poretti, il “Bachelor of Arts In Music” (terminato nel 2018) e il “Master of Arts in Music Pedagogy “ (terminato nel 2020) con i Maestri Bernhard Wulff, Julian Belli e Lorenzo Malacrida.
 
Tra le varie esperienze, ha avuto la possibilità di suonare assieme a Maestri come Alessandro Cadario, Ennio Morricone, Edoardo Piazzoli, Thomas Netopil, Vladimir Verbitsky, Sergio Bellotti, Tino D’agostino, Stefano Bollani (e Band), di esibirsi in America assieme alla Mount Prospect Community Band e di collaborare con l’Orchestra della Svizzera Italiana (OSI).
 
Tra i numerosi viaggi di istruzione, ha avuto anche la possibilità di partecipare a corsi e di prendere lezioni da alcuni docenti di batteria presso il Berklee College of Music di Boston nell’estate del 2019.
 
La partecipazione a molteplici realtà bandistiche della provincia di Como e Varese gli hanno permesso di muovere i primi passi come insegnante durante il periodo universitario del Bachelor. Attualmente è insegnante i diverse scuole di musica in Ticino e in Lombardia, collabora stabilmente con la “Civica Filarmonica” di Lugano diretta dal M° Franco Cesarini e con la “United Soloists Orchestra” diretta dal M° Arseniy Shkaptsov.
 
È membro del gruppo “Contrada Errante” col quale, nelle vesti di batterista, assieme al cantante Umberto Alongi e agli altri componenti del gruppo, suona live in Svizzera e Italia.





Torna ai contenuti